Passa ai contenuti principali

Conferenza a Firenze di Economia Nuovo Paradigma - 23 e 24 Febbraio.

Weekend a Firenze? Si parlerà di ENP Economia Nuovo Paradigma e OPPT.

Video introduttivo a Economia Nuovo Paradigma:


Ecco il programma delle giornate, con la spiegazione dal sito nuovoparadigma.org:

___

Con questi eventi itineranti desideriamo presentare alla popolazione Italiana il  One People's Public Trust OPPT, Economia Nuovo Paradigma ENP, la Sovranita' individuale, e le VOTAZIONI PER IL NUOVO SISTEMA. Con l'occasione presentiamo anche tutte le importanti realtà locali che possono fare sinapsi con Nuovo Paradigma, per cui ecovillaggi, free energy, terapie alternative, tecnologie di 5° dimensione, nuove tecnologie, agricoltura sostenibile… La presentazione avviene con una serie di eventi itineranti o nelle piazze o in sale concesseci gratuitamente… seguite il nostro sito EVENTI ITINERANTI per avere gli aggiornamenti di ora in ora. Siccome ci autofinanziamo faticosamente, pagandoci le spese di viaggio, di alloggio e di vitto,  gli eventi o sono in piazza o sono in spazi offerti gratuitamente in ogni caso vi chiederemo un piccolo contributo volontario per aiutarci a sostenere le spese che sosteniamo. Anche offrirci una sala, o una camera dove dormire o un pasto, è per noi un grande contributo. ci paicerebbe fare le cose in grande ma i mezzi che abbiamo a disposizione sono quelli che sono. Grazie mille



Sabato 23 febbraio 2013 Firenze Grassina 

Casa Spazzavento Via Lilliano e Meoli 17 Bagno a Ripoli – Firenze

contributo di ingresso 25 euro compreso buffet del pranzo.

Mattina ore 10,00 – 13,00 Prima parte dei lavori

10,00 – 10,30 OPPT e storia del vecchio paradigma: Francesca Di Gaia, Eugenio Manescalchi

10,30 – 11,00 Sovranità Individuale: Alessandro Dèi Currò, Sandro Di Gaia, Francesca Di Gaia

11,00 – 11,30 Economia Nuovo Paradigma e progetti sinaptici: un Talento del Nuovo Paradigma

11,30 – 12,00 Presentazione delle Votazioni di un nuovo sistema Toroidale, condiviso:  un Talento del Nuovo Paradigma

12,00 – 12,30 Legge di attrazione come utilizzarla a ns. favore: Francesca Di Gaia

12,30 – 13,00 Significato di alcune delle più importanti parole che utilizziamo inconsapevolemente: Alessandro Dèi Currò

13,00 – 15,00 pausa pranzo con buffet

Pomeriggio ore 15,00 – 16,30 Seconda parte dei lavori

15,00 16,30: Riassunto dei punti trattati al mattino e ampio spazio alle domande

dalle 17,00 alle 22,00 prima parte gruppo di studio su Lettera di Accettazione Condizionata del debito LAC info qui per aderire. Il giorno dopo il 24 febbraio il gruppo di studio LAC continua.

Per informazioni: link a nuovoparadigma.org

Commenti

Post popolari in questo blog

E intanto la grassona continua a cantare…

Un ottimo post da iconicon.it, che offre interessanti punti di vista sulle principali tematiche 'alternative' della rete.  Esorto a tutti di leggerlo, ma consiglio di mantenere un atteggiamento 'positivo' durante la lettura. Infatti se lo scorrerlo causasse i soliti pensieri 'nulla può mai cambiare' o 'piove sempre sul bagnato' che tutti noi abbiamo almeno una volta espresso, l'inevitabile conseguenza sarebbe un atteggiamento rinunciatario e disilluso, che non farebbe altro che portare acqua al mulino di chi, anche diffondendo notizie, non vuole il cambiamento. In tal caso consiglio di non concentrarsi sul 'mondo esterno' ma guardare al proprio interno per espandere la propria consapevolezza, che è poi l'unico vero risultato di tutto questo polverone. Potrebbero essere di ausilio le sezioni 'Il cambiamento' e 'Video' del blog. Ecco il post di iconicon: E intanto la grassona continua a cantare… : In riferiment

Messaggio di Bergoglio al WEF 2024 per il pauperismo globale etico 1di2 - 21 Convinzione-Contradd

Bergoglio ha inviato un messaggio al World Economic Forum 2024 https://ift.tt/p4V9QCc (l’aveva fatto anche nel 2014, nel 2015, nel 2018 e nel 2020). Questa volta Bergoglio ha espresso chiaram Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Cesare Sacchetti

Non solo la RAI dà voce al capo del criminale regime nazista di Kiev, ma gli consente persino di trasmettere le sue deliranti minacce contro l'Italia. Zelensky è quello che è, ma molto peggio di lui sono coloro che lo fanno ancora parlare. https://ift.tt/0YgNHVr Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO