Passa ai contenuti principali

Non avvicinatevi a meno di un metro dalle altre persone. Bollettino n.6 di oltre12


In questo episodio:

  • Prosegue la fiction di fantascienza: l'oligarchia che controlla tutti i media e pilota le scelte dei governi, sarà in grado di condizionare la libertà personale? L'Italia presa a nazione pilota, dopo i vaccini, informatizzazione imposta per legge, ora con prove di condizionamento mediatico e limitazione delle libertà collettive.

E' intenzione di questo "Bollettino del risveglio" di oltre12.net , fornire interpretazioni volutamente di parte, e in senso positivo, agli avvenimenti, visti come segno del risveglio alla verità e alla conseguente realizzazione dello spirito più archètipico dell'umanità. 
#nonpiùpiagnistei



Solo fiction. 
Mentre l'umanità si sta risvegliando alla verità, l'oligarchia sovranazionale usa le ultime armi a sua disposizione prima della sconfitta imminente.
Dai giornali mainstream:
"[In Lombardia, Veneto e Emilia romagna] Sospese anche tutte le manifestazioni di carattere "non ordinario" comprese quelle di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso (cinema, teatri, discoteche etc.). L'apertura dei luoghi di culto sarà condizionata all'adozione di misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone. Le scuole di ogni [ordine] e grado resteranno chiuse. I musei saranno aperti a condizione che assicurino modalità di fruizione contingentata. I concorsi pubblici sono sospesi. Bar e ristoranti potranno espletare i servizi a condizione di servire solo clienti con il posto a sedere e gli avventori dovranno restare a un metro di distanza. Ci sarà una limitazione dell'accesso dei visitatori alle strutture di degenza. Sono sospesi i congedi ordinari del personale sanitario e tecnico. [...]. In Lombardia e nella provincia di Piacenza resteranno chiuse palestre, centri sportivi e termali. Gli uffici giudiziari potranno avere un orario ridotto."
fonte
Il Governo decreta lo stato d’emergenza per 6 mesi:
Delibera sullo stato di emergenza


Tali decisioni sono motivate dalla grave emergenza sanitaria:

Vincenzo D'Anna (presidente dell'ordine dei biologi): "Il coronavirus non è più grave dell'influenza"




L’allarmismo intorno al Coronavirus è comprensibile ma ingiustificato. Con queste parole si esprime l’epidemiologo della Sapienza, Stefano Petti, Professore del Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie InfettiveARTICOLO COMPLETO


In questo montaggio video, vediamo come dal 2000 si sono susseguite emergenze sanitarie gravi... dopo il millennium bug, SARS dal 2003, influenza aviaria 2005, influenza suina 2009, west nile malaria 2012, ebola 2014, zike 2016, coronavirus 2020, che non hanno portato a conseguenze maggiori di molte altre malattie, seppur fortemente indesiderabili e degne delle massime precauzioni.



La diretta da Venezia che dimostra la falsità manifesta delle informazioni fornite dal servizio pubblico.

______________________________

Il Risveglio è
  1.  #chiseitu Tu sei molto più di quanto ti è stato raccontato, sei un punto focalizzato di consapevolezza della unica Coscienza.
  2. #coscienza Attraverso Te la Coscienza immagina di essere divisa per poter incrementare la propria consapevolezza di Sé 
  3. #complottooligarchico L'oligarchia esiste, si tratta di qualche migliaio di persone, che dalla notte dei tempi governa il mondo e tacita le opposizioni condizionando i sistemi mediatici, culturali, istituzionali, tanto da influenzare le opinioni di massa ancora prima che ne nascano di dissenzienti
  4. #sistemadeldebito Il sistema finanziario, quello attuale, è stato creato specificatamente come sistema di controllo. Con il gioco delle tre carte e termini e meccanismi finanziari appena al di sopra della capacità di comprensione tecnica delle masse, viene nascosto il fatto che il sistema del debito insanabile, se non compreso, porta alla accettazione di politiche di oppressione e sfruttamento.
  5. #mockingbird I media principali ripetono tutti i giorni, tutte le ore, la propaganda del sistema oligarchico, per formare i tuoi pensieri che poi formeranno la realtà di un sistema efferato, per quanto sia difficile da accettare che tale sia. Con la crescita di consapevolezza è possibile accettare e poi quindi portare alla luce, per poi abbandonarle, tutte le tenebre e la sofferenza di cui il sistema si nutre. 
  6. #allaluce Il mondo come ti è stato raccontato non è il tuo mondo, tu puoi crearne uno che sia la rappresentazione del tuo stato di consapevolezza, ed è solo per questo che ne eri tenuto all'oscuro. Fino a ieri.
E questo è solo l'inizio...

made in  oltre12.net

Riferimenti
Il bollettino si rivolge alla parte di umanità già risvegliata (in continuo aumento), che certamente saprà interpretare correttamente lo spirito dello stesso. I riferimenti per le interpretazioni fornite sono le segnalazioni che quotidianamente oltre12.net fornisce.





Commenti

Post popolari in questo blog

Il male, che ha perso.

Le parole sono come simboli.  Soprattutto in ambito spirituale, in cui il soggetto della parola è qualcosa di non materiale, possono avere diversi significati per diversi lettori. Utilizzerò qui termini della tradizione cristiana, che dovrebbero avere lo stesso significato per i più. - La realtà della Terra, o meglio la incarnazione umana sulla Terra , non è la norma della creazione. Sebbene è lecito pensare che esistano molti mondi  simili alla Terra, di certo esistono innumerevoli manifestazioni in cui la potenzialità del male (la possibilità del male) non è concretizzata. - La possibilità, anche solo in potenza, del male, pone in essere una potentissimo strumento di creazione. Noi, piccoli e apparentemente insignificanti esseri umani, possiamo scegliere addirittura di creare ciò che non è, ovvero il male (errore di percezione), l'idea di una discrepanza, di un abbandono del reale per l'immaginario in cui erroneamente si travisa l'esistenza di un mondo amorevole, di un

La Primavera Spirituale è adesso. Ed Il Salvatore.

"Similmente, quando il mondo sarà passato per il lungo inverno della mentalità materialista e voi discernerete la venuta della primavera spirituale di una nuova dispensazione, saprete che l’estate di una nuova visitazione si avvicina." (Urantia) La primavera spirituale è adesso. Mai come ora in molti cercano lo spirito, quella parte di verità che non é a noi direttamente disponibile tramite i sensi fisici. Nell'evoluzione che contraddistingue chi sceglie o verrà indotto a scegliere il divino, ci attendono innumerevoli esperienze di Creazione e crescita. pixabay.com "Il Salvatore non esiste" una frase che va di moda. Il Salvatore esiste, ed è il divino dentro di noi. Non E' noi, perché noi percepiamo la nostra persona  come separata. Siamo esseri  individualizzati , che potranno tornare all'Uno, ma non si sono con esso ancora riuniti coscientemente.  Altre personalizzazioni del divino, noi non siamo le sole e uniche!, possono fungere da Salvatore, come i

INCONTRO RAVVICINATO DEL 3º Tipo in VALMALENCO.Cosimo Di Giovanni, Angel...