Passa ai contenuti principali

IL PIANO 'OSCURO' STA VENENDO ALLA LUCE - LE TRE FASI

Una possibile schematizzazione del processo a tre fasi che è in corso.

1. Venire a conoscenza della esistenza del piano del deep state / oligarchia / "illuminati" / cartello bancario / globalisti / elite. In molti ne erano tenuti all'oscuro. Venire a conoscenza della totale mancanza di umanità e della vera malvagità del piano. Ciò comporterà un profondo processo di elaborazione emotiva nell'affrontare la gravità di quanto operato dalla Elite.
QUESTA È LA FASE CHE ORA È IN CORSO.
Chi sono queste persone/entità? Quale è la loro firma energetica? Cosa vogliono manifestare?
Non è necessario raggiungere una piena e totale comprensione delle motivazioni e della attuazione di questa cospirazione. Basta avere però una chiara intuizione di quanto sta accadendo. Ora che siamo in una situazione di blocco imposto e virus, il piano è evidente. E in molti si fanno domande.

2. Scelta consapevole di non accettare quanto è imposto, imposto in modo esplicito, forzato (nelle ultime settimane) o in modo nascosto, con inganno, dal piano.
Non si tratta di opporsi o provare angoscia o astio, ma dell'esercizio del proprio libero arbitrio di scelta. La opposizione al fluire della Creazione attuato da queste forze che vogliono sostituirsi a Dio, non può, più essere da noi essere tollerata.
Naturale non acconsentire, se il piano viene alla nostra consapevolezza.
Se questo processo ha inizio (punto 1) è inevitabile che i punti 2 e 3 seguano.
Non appoggerete le vaccinazioni coatte ("per il vostro bene"), la soppressione dei vostri diritti costituzionali ("per la vostra sicurezza"), app di tracciamento, telecamere ad alta definizione in ogni via di accesso, 'termino d'uso' internet, radiazioni nocive, false narrative, istituzioni di promulgazione della verità dall'alto, ecc..
E non crederete più che il mondo è quello che vi è stato raccontato. Basti pensare alla possibilità di mettere fine a qualsiasi organizzazione malavitosa anche con una frazione della mobilitazione delle forze dell'ordine che abbiamo visto dappertutto mobilitate per tenerci a casa. E basti pensare al fatto che un blocco mondiale di poche settimane (come quello in atto, ma attivo e costruttivo) finalizzato alla costruzione di infrastrutture per porre fine alle morti per fame (9 milioni annui contro i 160000 non confermati per il virus)  mobiliterebbe una tale quantità di risorse che il problema sarebbe risolto.

3. Luce sul buio. Sostituzione della percezione di contrasto, di separazione, con una riscoperta e percezione del Se.
Questo processo sarà lungo nell'ambito temporale, ma facilitato dal termine degli impianti esoterici che costituivano il piano (oscuro).
Una nuova creazione.


Per la fase 1, in rete ci sono tutte le informazioni.  Per citare solo un possibile inizio di indagine, (indagate di persona sulla validità o meno di quanto detto):
La Fine del Mondo così come lo conosciamo
e anche
Fuori dall'ombra - sottotitoli con traduzione in italiano attivabili


SE ti piace oltre12 considera di OFFRIRCI UN CAFFÈ - link



Commenti

Post popolari in questo blog

COME OPPORSI Barbara Banco - NOI è IO SONO ZOOM

Trasmissione del 26 Agosto - VIDEO con Heather Ann Tucci Jarraf - Traduzione dei punti principali.

Ognuno è La Sorgente. Tutto è stato fatto dietro un mandato. E quel mandato era sperimentare il non essere Sorgente. Ora il mandato è cambiato. La Sorgente sta  chiedendoci di essere Sorgente in modo molto visibile. E tutto questo sta venenedo al visibile e sarà utilizzato da tutte le incarnazioni. Heather e D Si tratta di una 'traduzione in diretta' della differita della trasmissione registrata il 26 agosto alle 14:00 che è stata diffusa solo ieri sabato 30 alle 19:00 circa in video (unedited) da Heather sul suo canale youtube appena nato. La diretta non è mai andata in onda causa problemi tecnici. 'Traduzione in diretta' nel senso che traduco (senza rieditare) i punti principali mentre ascolto per la prima volta. Si tratta quindi di un sunto della mia comprensione di quanto viene detto. Fa testo l'audio originale.  Partecipanti alla trasmissione: Brian Kelly, Lisa Harrison con D di RTS, Heather Ann Tucci-Jarraf e Sasha Stone. Una breve nota: rarament

Le Dichiarazioni di IO SONO - traduzione italiana

La strada percorsa a partire dal Paradigm Report , poi da OPPT  e  I-UV , doveva inevitabilmente giungere all' IO SONO. IO SONO non è 'io sono questo individuo', che ha fatto questo e quello, che ha avuto queste esperienze, giovane, vecchio, realizzato e meno, ecc IO SONO è la consapevolezza dell'Essere. IO SONO è l'Essenza e la nostra vera Essenza.  IO SONO è percepito nella quiete della mente, nello stato di assenza di pensiero e di giudizio. IO SONO è creatore/creatrice, è la consapevolezza che pone in essere la percezione della realtà. IO SONO non è quindi personale, lo stato di consapevolezza si percepisce come Tutto e Uno, non 'individuale' o distinta da quella che è la (unica) realtà che crea/percepisce. IO SONO è ADESSO. Al di fuori di mente e pensiero esiste l'unica consapevolezza dell'unico Momento Presente, che è l'unico momento che esiste. Le 'Dichiarazioni di IO SONO' , assieme alla 'Libreria di IO SON

"CHI SIAMO?" NoièIoSono.com - Marco Missinato

"CHI SIAMO?" NoièIoSono.com - Marco Missinato Una breve introduzione sul concetto di esistenza nell'ambito dell'esperienza fisico/terrena, in supporto ad una presa di coscenza che è fondamentale per il ripristino della Sovranità dell'Uomo e per il sostegno energetico dei documenti dell'OPPT segnalazione di oltre12 LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Non iniziò con le camere a gas.

Non iniziò con le camere a gas. Non iniziò con i forni crematori. Non iniziò con i campi di concentramento e di sterminio. Non iniziò con i 6 milioni di ebrei che persero la vita. E non iniziò nemmeno con gli altri 10 milioni di persone morte, tra polacchi, ucraini, bielorussi, russi, yugoslavi, rom, disabili, dissidenti politici, prigionieri di guerra, testimoni di Geova e omosessuali. Iniziò con i politici che dividevano le persone tra “noi” e “loro”. Iniziò con i discorsi di odio e di intolleranza, nelle piazze e attraverso i mezzi di comunicazione. Iniziò con promesse e propaganda, volte solo all’aumento del consenso. Iniziò con le leggi che distinguevano le persone in base alla “razza” e al colore della pelle. Iniziò con i bambini espulsi da scuola, perché figli di persone di un’altra religione. Iniziò con le persone private dei loro beni, dei loro affetti, delle loro case, della loro dignità. Iniziò con la schedatura degli intellettuali. Iniziò con la ghettizzazione e con la depo