Passa ai contenuti principali

La Minaccia Fantasma - come l'Oligarchia, per la prima volta nella storia, affronta una minaccia esistenziale - Bollettino n. 14 di oltre12.net

  • L'Oligarchia esiste

  • Per la prima volta il suo castello, esteso, forte e a più livelli, ha una breccia che non è ancora stata richiusa. Sei tu.
  • Un esempio di come la Oligarchia riporta la narrativa, ove è sfuggita, sotto il proprio controllo
Leggi tutti i bollettini




 Oltre12.net ha pubblicato numerose segnalazioni di documenti e articoli di contesto e di riferimento. Ormai facile trovare informazioni in rete, ma non altrettanto distinguere tra la disinformazione di sistema e la realtà dei fatti. Invito a svolgere le proprie ricerche.


L'Oligarchia esiste. E tutte le istituzioni e strutture pubbliche e private a cui è consentito esistere fanno parte del suo sistema.
E' una struttura piramidale, e solo i livelli più bassi sono noti. 
Nel più basso dei livelli che iniziano ad essere avvolti dall'ombra si trovano il Deep State, il cartello bancario, gli "Illuminati", "Cabal" (negli USA indica una società segreta che complotta).

L'Oligarchia è depositaria di un diritto di governo sulla umanità che ritiene attribuitole dagli "Dei". L'Oligarchia tutt'oggi pratica riti e culti esoterici, che sarebbero ritenuti quantomeno stravaganti dalla gente comune, profana.
Utilizza la conoscenza allargata della realtà del mondo ("iniziatica") per governarlo e ne tiene ben all'oscuro le masse, condizionate a credere che tutto sia nella materia, che il pensiero e l'auto consapevolezza sia un epifenomeno di meccanismi chimici, e che il tempo e lo spazio siano fenomeni esterni oggettivi.
Salvo poi il fatto, nascosto in piena vista, che ormai per la fisica e la scienza moderna parlare di mondo senza legarlo alla presenza di una coscienza che lo determina nella percezione dello spazio-tempo è quantomeno una inesattezza nei fatti (a partire da quando, nella prima parte del secolo scorso, si teorizzò la fisica quantistica).

Tutto quello che esiste e che ci è stato detto essere 'il naturale', inevitabile stato di fatto, secondo chissà quale motivo o forse per la volontà  di Dio (che poi ci è detto inesistente) è voluto dalla Oligarchia. 
Corporazione e aziende, istituzioni, religioni, sistema bancario, finanza, salute, media, entertainment, tutto quello che consideriamo 'normale' è il sistema, è la matrix.


Per la prima volta l'umanità è in grado di vedere.
Non è la vittoria definitiva, non è la liberazione già avvenuta a seguito di un salto di consapevolezza.
L'umanità è di fatto utilizzata come gregge per la creazione di un mondo di separazione e limitatezza che rappresenta lo stato di Consapevolezza della Oligarchia, e del padrone che essa serve, l'Anti-umano.

Ma per la prima volta una l'umanità è in grado di vedere, di accorgersi del velo che la tiene nell'ignoranza, di accorgersi che tutto quello che le è stato raccontato non è la sua realtà, ma un maestoso costrutto finalizzato nella migliore delle ipotesi a governarla, pascerla, o ridimensionarla a seconda delle necessità della oligarchia, o, e nella peggiore, l'ipotesi che vediamo concretizzarsi in particolare negli ultimi decenni, a distruggerla, per ricreare dai cocci rotti qualcosa di meglio adatto a servire la creazione per interposta persona di una realtà che rappresenta ormai solo la Oligarchia, costretta a servire il proprio senso di limitatezza e separazione tramite il dominio della razza umana.
La caverna di Platone

Come la Oligarchia recupera una notizia fuori controllo riportando la narrativa nell'ambito del 'normalizzato'.
L'Oligarchia è scaltra, opera con intelligenza e profondo inganno.
L'umanità è ingenua. Crede da piccola a Babbo Natale, e da grande ai media e alle 'autorità'. Questa è la più grande arma della Oligarchia.
La Oligarchia utilizza la umanità ingannando, programmando e condizionando, traumatizzando e abbassando il livello di pensiero verso la paura, la separazione e l'inconsapevolezza. 
Tutti in un qualche modo siamo strumenti inconsapevoli della sua struttura. Se non si basasse su di noi, la struttura di controllo non avrebbe nulla su cui reggere. Ma l'ingannato, il condizionato, colui che non è in grado di creare se stesso perché imprigionato nella limitatezza è complice o vittima? a voi decidere.

Se perde il controllo di una narrativa, l'Oligarchia la lascia diffondere, iniettando in essa alcune falsità che la riportano nei binari della 'normalità'.
E' il caso di questo documentario di Netflix (fenomeno mediatico "nato dal nulla", ma già potente e già molto diffuso) che sembrerebbe dirci la verità sulla totale violazione della privacy degli strumenti elettronici che tutti siamo di fatto costretti a utilizzare (vedi informatizzazione delle procedure nel privato e soprattutto nel pubblico).
Peccato che poi la colpa sia dei soliti avidi imprenditori che farebbero di tutto per arricchirsi ulteriormente.
Nessuna denuncia del controllo delle masse finalizzato precisamente al governo al potere e al controllo, e alla riduzione della (percepita) democrazia, nessun vero accenno al condizionamento mentale e alla creazione di una vera e propria realtà immaginaria in sostituzione di una realtà percepita. Niente nomi e cognomi se non per accusare chi si oppone ai piani Oligarchici.
I 'colpevoli' sono un gruppo di avidi imprenditori non meglio specificati e, ovviamente, il Cattivissimo Me Trump.
La massa, sentendosi impossibilitata a fare alcunché, ancora una volta ingannata, pensa che attaccare il nemico politico di turno o prendersela con la non meglio identificata 'natura avida e cattiva dell'uomo', sia la soluzione.
Ricordo che tutte le più grandi rivoluzioni, utilizzate poi per far evolvere il Mondo nel ciclo del 'tutto cambia perché nulla cambi', sono partite dall'attacco delle istituzioni allora in carica (dalla rivoluzione francese alla attualissima 'casta' politica). L'oligarchia utilizza i propri servi e li sacrifica volentieri nella concezione del sacrificio e della sofferenza come motori della realtà che sorregge.




Ma brindiamo dunque, perché per la prima volta una breccia di Consapevolezza sta scalfendo il castello, ed è una breccia fatta con armi che l'Oligarchia non è nemmeno in grado di comprendere: la percezione del Se e della Coscienza.
L'arma inaspettata è il vostro stato di consapevolezza, che si sta evolvendo verso la percezione del proprio vero Se al di là e al di fuori della limitatezza dell'individuo e della persona.
Qual'è la verità su me stesso, qual'è la verità sul sistema, finanziario, politico, degli inganni, della corruzione, della scienza? Quale?






E' intenzione di questo "Bollettino del risveglio" di oltre12.net , fornire interpretazioni volutamente di parte, anche se spesso ampiamente documentate, e in senso positivo, agli avvenimenti, visti come segno del risveglio alla verità e alla conseguente realizzazione dello spirito più archètipico dell'umanità. 
#nonpiùpiagnistei


Il Risveglio è
  1.  #chiseitu Tu sei molto più di quanto ti è stato raccontato, sei un punto focalizzato di consapevolezza della unica Coscienza.
  2. #coscienza Attraverso Te la Coscienza immagina di essere divisa per poter incrementare la propria consapevolezza di Sé 
  3. #complottooligarchico L'oligarchia esiste, si tratta di qualche migliaio di persone, che dalla notte dei tempi governa il mondo e tacita le opposizioni condizionando i sistemi mediatici, culturali, istituzionali, tanto da influenzare le opinioni di massa ancora prima che ne nascano di dissenzienti
  4. #sistemadeldebito Il sistema finanziario, quello attuale, è stato creato specificatamente come sistema di controllo. Con il gioco delle tre carte e termini e meccanismi finanziari appena al di sopra della capacità di comprensione tecnica delle masse, viene nascosto il fatto che il sistema del debito insanabile, se non compreso, porta alla accettazione di politiche di oppressione e sfruttamento.
  5. #mockingbird I media principali ripetono tutti i giorni, tutte le ore, la propaganda del sistema oligarchico, per formare i tuoi pensieri che poi formeranno la realtà di un sistema efferato, per quanto sia difficile da accettare che tale sia. Con la crescita di consapevolezza è possibile accettare e poi quindi portare alla luce, per poi abbandonarle, tutte le tenebre e la sofferenza di cui il sistema si nutre. 
  6. #allaluce Il mondo come ti è stato raccontato non è il tuo mondo, tu puoi crearne uno che sia la rappresentazione del tuo stato di consapevolezza, ed è solo per questo che ne eri tenuto all'oscuro. Fino a ieri.
E questo è solo l'inizio...

made in  oltre12.net


Commenti

Post popolari in questo blog

E intanto la grassona continua a cantare…

Un ottimo post da iconicon.it, che offre interessanti punti di vista sulle principali tematiche 'alternative' della rete.  Esorto a tutti di leggerlo, ma consiglio di mantenere un atteggiamento 'positivo' durante la lettura. Infatti se lo scorrerlo causasse i soliti pensieri 'nulla può mai cambiare' o 'piove sempre sul bagnato' che tutti noi abbiamo almeno una volta espresso, l'inevitabile conseguenza sarebbe un atteggiamento rinunciatario e disilluso, che non farebbe altro che portare acqua al mulino di chi, anche diffondendo notizie, non vuole il cambiamento. In tal caso consiglio di non concentrarsi sul 'mondo esterno' ma guardare al proprio interno per espandere la propria consapevolezza, che è poi l'unico vero risultato di tutto questo polverone. Potrebbero essere di ausilio le sezioni 'Il cambiamento' e 'Video' del blog. Ecco il post di iconicon: E intanto la grassona continua a cantare… : In riferiment

Asaf in Chaos Mega

Siamo al mutare della marea? Il mainstream mette in stato di accusa mediatica l'ex Presidente del World Economic Forum (WEF), Klaus Schwab, uno dei maggiori responsabili delle politiche che stanno distruggendo i Paesi da qualche anno a questa parte. Anche le destre si rafforzano cambiando gli equilibri all'interno dell'UE, mentre le attese guardano alla Casa Bianca. https://ift.tt/TfZw70L Le radici del male da Malthus a Bergoglio. Quando il genere umano non è perfettibile 👉 QUI L’ULTIMO ANTICRISTO: Identikit dell’uomo più diabolico della storia, 2a Edizione ampliata, 👉 QUI Sovranità, debito e moneta. Dal Quantum Financial System al Nuovo Ordine Multipolare 👉 QUI Seguici su 👉 https://t.me/chaosmega Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Scacco matto di Trump: così controlla Biden ed il deep state - Gianmarco Landi

QUESTO VIDEO E' STATO CENSURATO DA YOUTUBE - evidentemente conteneva informazioni o opinioni che non possono essere divulgate ... in poche parole, il video descriveva il prossimo ritorno di Trump ai pieni poteri, in piena volontà di smantellamento del Deep State delle Elite globaliste autocratiche, poteri che non sarebbero pienamente in carico all'attuale Presidente Biden, a causa di un Ordine Esecutivo che, in caso di intromissione negli affari interni da parte di entità estere (nelle elezioni in particolari) consentirebbe alle agenzie governative di mantenere alcuni poteri (che non sarebbero in carico quindi al perspicace e lucido Biden...) l' attentato a Donald Trump conferma il panico che il deep state americano sta vivendo in vista delle elezioni. Questa intervista a Gianmarco Landi spiega il perché: Trump ha messo Biden e i globalisti in una trappola ben congegnata e si appresta a distruggere il deep state americano. Per sostener Articolo segnalato da oltre12.net

La Corte Suprema degli Usa distrugge il deep state - Gianmarco Landi