Passa ai contenuti principali

L'intervista a Cobra: la procedura di primo contatto.

Questa notte è stata pubblicata la prima intervista audio al noto Cobra di 2012 portal.
L'intervista è stata condotta da Stephen Cook sulla trasmissione 'The Light Agenda'.

Diamo qui un riassunto delle informazioni che Cobra ha dato relativamente alla procedura di primo contatto. Daremo altre note su quanto detto da Cobra nella pagina 'Previsioni e news brevi'.


La procedura sarebbe condotta principalmente dai Pleiadiani, perché sono la popolazione galattica più vicina come apparenza e come psicologia a quella terrestre. Ci sarà ausilio anche di altre popolazioni.

Primo requisito è la rimozione del sistema di potere negativo che per millenni ha dominato la Terra. Solo dopo sarà possibile il primo contatto.

La data del 21 dicembre, per Cobra NON è la data dell'ascensione, ma la data entro cui saremo liberi da dominazioni 'oscure'. La cosa non è di poco conto in quanto consentirà una rapida evoluzione dell'intera umanità e l'inizio del processo di ascensione (risveglio o illuminazione) per molti.

Il contatto inizierebbe con contatti diretti a alcuni individui (a cui i Pleiadiani mostreranno astronavi), seguito da incontri di persona individuali.
Verrà quindi data evidenza fisica ai media (per allora liberi) della presenza extraterrestre.
Seguiranno numerosi sorvoli per apparire a gran parte della popolazione. Questo per dare la possibilità di scelta alla popolazione se acconsentire agli atterraggi.

I primi atterraggi avverrebbero in presenza dei nostri governi o delle Nazioni Unite.


Per una descrizione di alcune altre notizie date da Cobra, clicca QUI.

fonte:
http://www.blogtalkradio.com/inlight_radio/2012/06/14/the-light-agenda

Commenti

Post popolari in questo blog

E intanto la grassona continua a cantare…

Un ottimo post da iconicon.it, che offre interessanti punti di vista sulle principali tematiche 'alternative' della rete.  Esorto a tutti di leggerlo, ma consiglio di mantenere un atteggiamento 'positivo' durante la lettura. Infatti se lo scorrerlo causasse i soliti pensieri 'nulla può mai cambiare' o 'piove sempre sul bagnato' che tutti noi abbiamo almeno una volta espresso, l'inevitabile conseguenza sarebbe un atteggiamento rinunciatario e disilluso, che non farebbe altro che portare acqua al mulino di chi, anche diffondendo notizie, non vuole il cambiamento. In tal caso consiglio di non concentrarsi sul 'mondo esterno' ma guardare al proprio interno per espandere la propria consapevolezza, che è poi l'unico vero risultato di tutto questo polverone. Potrebbero essere di ausilio le sezioni 'Il cambiamento' e 'Video' del blog. Ecco il post di iconicon: E intanto la grassona continua a cantare… : In riferiment

Studio Legale Tedesco utilizza i documenti OPPT - UCC per difese legali.

dal blog RisveglioDiUnaDea, un articolo sullo studio legale tedesco che utilizza i documenti OPPT - UCC per cause legali. Tiene inoltre corsi per i cittadini sul OPPT. Studio legale tedesco incarica ufficialmente un Rappresentante per i documenti OPPT – uno studio legale tedesco sta prendendo casi e usando la limatura UCC sta lottando per i loro clienti   Il 28. febbraio 2013. ho pubblicato questo articolo: Avvocato internazionale tedesco conferma – OPPT è legalmente valido La storia non finisce qui. Studio legale che potete trovare su website   http://www.kanzlei-gva.com/ , ha impegnato anche persone che attivamente useranno i documenti depositati in registro UCC da parte di OPPT, per difendere i suoi clienti. E non solo questo questo studio legale sta organizzando i corsi per i cittadini per fargli conoscere nuove leggi. 17 maggio 2013  , alle ore 18:00. , a Monaco di Baviera, Dr Wittmann ( questo è il nome di avvocato incaricato) farà   due ore di lezione su OPPT

l’attribuzione della qualifica di “NO VAX” costituisce offesa e disprezzo

29 Aprile 2024Edizione di ALI - Articoli News Commenti, Risorse per il Cittadino, Storico di Avvocati Liberi ex Mille Avvocati Il Tribunale Penale di Perugia ha condannato una giornalista de La Repubblica per la diffamazione aggravata commessa in danno di un magistrato definito NO VAX e fatto pass Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Green pass globale e autovelox...addio! I multipolari

Nessuno ne ha parlato ma l' Italia ha detto no al green pass globale dell'OMS. Come mai una notizia di questa portata è passata inosservata e solo Walter Ricciardi ha protestato? Come se non bastasse centinaia di milioni di dosi del siero vengono distrutte in Europa perché ormai nessuno le vuole p Articolo segnalato da oltre12.net LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO