Passa ai contenuti principali

Trascendere il pensiero

NASA Goddard Photo and Video - flickr - CC licence
Spesso si utilizza il termine di 'minoranza consapevole', soprattutto in riferimento alle persone che sono a conoscenza delle scie chimiche, del sistema dell'elite bancaria, degli utilizzi della moneta e del debito come sistemi di coercizione sociale, e della manipolazione della politica.

Per essere di valore queste consapevolezze devono comunque mantenersi in un ambito di razionalità per non scadere nella pura contrapposizione o nel seguire teorie non verificate e spesso diffuse con secondi fini.

Possono anche essere accompagnate da fini etici, dal desiderio e dall'effettivo impegno per cambiare queste situazioni delle quali si soffre.

Ma la consapevolezza inizia e finisce con questo?



La consapevolezza, nella sua piena realizzazione, è la consapevolezza della Verità, ovvero di cosa o chi si è veramente.

Culturalmente siamo stai abituati e profondamente condizionati a considerare queste domande come 'dubbi esistenziali', eterni travagli che ci accompagnano per tutta la vita senza risposta.

Questo condizionamento fa parte di quel meccanismo o sistema che ci tiene intrappolati nella attuale percezione della realtà, fatta indubbiamente di conflitto e problemi.

In realtà è possibile dare risposta a queste domande.

Come?

L'interpretazione della realtà, che è poi quello che noi chiamiamo 'mondo reale', dipende da quello in cui noi ci identifichiamo. Ci siamo identificati per millenni con la nostra mente, con l'idea che abbiamo di noi stessi, tanto fortemente da arrivare a concludere che noi siamo i nostri pensieri, noi siamo i realizzati, i delusi, i conformisti, i ribelli, gli innovatori, gli intellettuali eccetera, eccetera, noi siamo il pensiero che abbiamo di noi stessi.

La scienza, (un caso?), negli ultimi secoli ci ha poi convinto che non siamo altro che un prodotto di reazioni chimiche, che per uno strano fenomeno di complessità si sono rese coscienti di se stesse.
In verità la coscienza non è mai stata spiegata a fondo dalla scienza, che, contrariamente a quanto dovrebbe, si mostra conservativa quando incontra qualcosa che non rientra nei propri postulati.
Ultimamente, comunque, anche la scienza ha abbandonato questi paradigmi, basta pensare alle teorie quantistiche, nelle quali l'osservatore è causa della determinazione della realtà.

La verità è che noi siamo essere, puro essere cosciente di se stesso. Siamo coscienza pura al di là del nostro pensiero.

Il potere che è in questo è il vero potere, non quello immaginato dal nostro pensiero in questo momento, ma il potere della creazione, della Sorgente.

Raggiungere la percezione vera di questo, viverlo, è la vera consapevolezza.

Due sono gli strumenti di cui siamo dotati per raggiungere la piena consapevolezza: la sofferenza o l'evoluzione senza sofferenza.

Il disagio, la sofferenza, sono quelli che, fino ad ora, hanno spinto alla ricerca del cambiamento, a cercare un senso alla sofferenza, e ad agire per porvi fine.

L'acquisizione della consapevolezza senza sofferenza è l'opportunità che fa la differenza in questo momento, e ci fornisce uno strumento gioioso per il solo cambiamento possibile.
oltre12.net

kiuko - flickr - CC licence


articolo di http://salusaitaliano.blogspot.it/

Commenti

Post popolari in questo blog

VIRUS: FALSE FLAG GLOBALE - Bollettino n.9 di oltre12.net

[agg. Qanon, stamattina 24/3 ha per la prima volta pubblicato un post che fa riferimento al virus.
Si parla di:
- virus originato nel sud est della Cina. Accenni al laboratorio virologico di Wuhan. Accenni alla collaborazione di scienziati di Harvard recentemente sotto indagine
- riferimento diretto all'utilizzo del virus come modo per influenzare economia americana e esito delle elezioni di novembre
- accenno alla pericolosità del virus maggiore di quanto diffuso ufficialmente
post completo ]
È in corso una guerra, combattuta con armi non convenzionaliIl virus, operazione sotto falsa bandiera (false flag), è una delle armi utilizzata dalla Oligarchia, braccata da forze di liberazione per la prima volta da millenniLe forze che, per la prima volta da millenni, sono in grado di contrastarla, stanno approfittando delle condizioni favorevoli che si sono create, per compiere le proprie azioni di rispostaLeggi tutti i bollettini (da google trends)
Riferimenti Il bollettino si rivolge alla p…

Q - NON ABBIATE PAURA - Qanon italiano 22 MARZO 2020

In questo brevissimo post Q vuole rassicurarci che tutto è predisposto per la nostra sicurezza e sta andando secondo i piani.
IL MONDO FUTURO - VITTORIA DELLA LUCE
3895
Non abbiate paura Q!!Hs1Jq13jV622 Mar 2020 - 3:32:03 AM https://www.youtube.com/watch?v=_MK0j765ko4📁
Non abbiate paura.
Q

Il piano per salvare il mondo.

Da vedere fino in fondo. Non spaventatevi nei primi minuti. E utilizzate la vostra capacità di valutazione.
Attivate la traduzione in italiano con il pulsantino dei settaggi video in basso a destra (PC) o i puntini in alto a destra (cellulari)

SOPRAVVIVERE? ECCO COME. Lo scenario del caso migliore. Bollettino n.8 di oltre12.net

DIFFONDETE. IMPORTANTI INFORMAZIONI:
Lo scenario del caso peggiore lo conoscete. Andiamo qui a vedere il caso migliore. Focalizzare le nostre intenzioni collettivamente e in modo coerente su un risultato atteso, è un modo reale di creare il futuro che ci attende. Leggi tutti i bollettini
Riferimenti Il bollettino si rivolge alla parte di umanità già risvegliata (in continuo aumento), che certamente saprà interpretare correttamente lo spirito dello stesso. I riferimenti per le interpretazioni fornite sono le segnalazioni che quotidianamente oltre12.net fornisce.

Il migliore esito possibile della attuale situazione
Lo scenario del caso peggiore lo conoscete. Saremmo di fronte a prove di contenimento, di dittatura diciamolo, con tecniche di 'guerra moderna', in cui 'per il nostro bene', e 'per il bene degli altri', accettiamo volontariamente confinamento, limitazione delle libertà fisiche, nella paura e nel sospetto degli altri. E tralasciamo qui le conseguenze di tip…

QAnon spiegato al pubblico italiano

COSA VUOLE QANON? La graduale rimozione di una mafia globalizzata che ha preso il controllo di quasi tutte le nazioni chiave del mondo a partire dal sistema bancario e traffico di esseri umani, organi, armi, droga, segreti industriali, ecc.La creazione di una cittadinanza consapevole e resiliente che prevenga il ripetersi di questa mostruosità.


PERCHÉ VALE LA PENA DI PARLARE DI QANON? 1. Se milioni di persone in tutto il mondo prendono sul serio quella che i media chiamano “teoria cospirativa” e quotidianamente in media oltre 200mila persone si collegano a https://qmap.pub


ARTICOLO COMPLETO